Huawei ha presentato un nuovo phablet sull’onda del successo dei Galaxy Note di Samsung; si chiama Ascend Mate ed ha un display grande addirittura 6,1 pollici.

La dimensione è sicuramente molto elevata, ma potrebbero esserci molti interessanti ad un dispositivo di tale categoria.

Caratteristiche

L’Ascend Mate avrà una dotazione hardware di tutto rispetto, con componenti che lo pongono nella fascia alta del mercato.

Il sistema si basa su un SoC HiSilicon K3V3 quad-core da 1.8 GHz, accompagnato da 2 GB di memoria RAM. Dispone anche di processore grafico separato, ma non è ancora noto il modello preciso.

Per quanto riguarda la memoria interna, dovrebbe disporre di almeno 8 GB, più probabilmente 16 GB, anche se non è stata ancora anticipata la quantità definitiva.

Il display, come anticipato dal titolo, è un LCD touchscreen da 6,1 pollici ed avrà una risoluzione full HD (1920 x 1080 pixel) che gli garantiscono una densità di 361 PPI, superiore a quasi tutti i dispositivi attualmente in commercio.

La batteria è da 4000 mAh, che garantisce un’autonomia paragonabile a quella degli attuali concorrenti.

Il sistema operativo pre-installato è Android 4.1 Jelly Bean.

Scheda tecnica

Huawei Ascend Mate
CPU
  • HiSilicon K3V3 quad-core da 1,8 GHz
Memoria RAM
  • 2 GB
GPU
  • Dedicato (ancora sconosciuto)
Memoria interna
  • almeno 8 GB (non ancora ufficiale)
Display
  • LCD touchscreen da 6,1 pollici full HD
  • Risoluzione: 1920×1080 pixel
Batteria
  • 4000 mAh
Sistema Operativo
  • Android 4.1 Jelly Bean
Prezzo
  • Non ancora comunicato

Info e prezzo

Il phablet di Huawei è stato per ora solo annunciato, ma non sono stati ancora rilasciati dettagli specifici, per cui non si conosce la sua data di uscita, anche se sarà sicuramente nel corso dei prossimi mesi.

Il prezzo non è ancora trapelato, ma probabilmente sarà allineato a quello dei maggiori concorrenti della categoria.

Collegamenti utili