Come ormai da tradizione, Google al termine di ogni anno crea una pagina per ripercorrere i momenti salienti dei 365 giorni trascorsi e per fare un resoconto delle ricerche condotte dai milioni di utenti in ogni parte del mondo.

Il resoconto, chiamato Zeitgeist 2012, è da qualche giorno online sull’apposita pagina su Google.

Le tendenze di ricerca

Come si legge sul sito, nel corso del 2012 sono state fatte 1,2 trilioni di ricerche in 146 lingue: un numero astronomico!

Zeitgeist 2012 - Google - Home

Zeitgeist 2012 – Google – Home

In basso, possiamo trovare le tendenze di ricerca a livello globale, suddivise per categorie; la ricerca più popolare è stata quella relativa alla cantante Whitney Houston, scomparsa l’11 febbraio 2012.

Tra l’elettronica, immancabile al primo posto l’iPad 3, che sorpassa il Samsung Galaxy S3.

Per quanto riguarda i video, sembra superfluo assegnare la vittoria al Gangnam Style, che ha tra l’altro abbattuto anche il muro del miliardo di visualizzazioni su YouTube.

Zeitgeist 2012 - Google - Ricerche in Italia

Zeitgeist 2012 – Google – Ricerche in Italia

In Italia la ricerca più effettuata è stata quella relativa al terremoto, per via dei diversi eventi occorsi nel nostro paese.

La persona più ricercata è stata Lucio Dalla, scomparso l’1 marzo 2012, mentre invece il film più cercato è stato “Benvenuti al nord”.

La mappa degli eventi più importanti

Premendo sul tasto “Esplora la mappa” nella barra in alto, si vedrà comparire una mappa contenente gli eventi principali di portata globale accaduti nel corso del 2012.

Zeitgeist 2012 - Google - Mappa degli eventi

Zeitgeist 2012 – Google – Mappa degli eventi

Cliccando su uno dei punti, si potrà navigare verso il corrispettivo soggetto per ottenere maggiori informazioni al riguardo, anche dal punto di vista della ricerca.

Il video commemorativo del 2012

Sulla pagina principale del Zeitgeist 2012, cliccando sulla miniatura del video lì presente, si potrà vedere il video creato da Google per celebrare i momenti principali dell’anno appena trascorso.

Il video comprende molti dei maggiori successi, ma anche le cose più popolari dell’anno; dove presenti, sono stati inclusi anche frammenti di altri video rilevanti.

Qui sotto potete guardare il video direttamente su questa pagina.

Collegamenti utili