Dalla mente creativa del designer Norbert Landsteiner è nato un servizio online gratuito che simula una versione molto particolare del motore di ricerca più famoso al mondo: un vero e proprio Google anni 60.

Essendo ambientato negli anni 60, l’utilizzo di questo particolare Google viene simulato con l’utilizzo delle tecnologie dell’epoca, ossia schede perforate, mainframe computer come l’IBM 360, nastri e stampanti.

Come funziona

Una volta collegati a Google 60 vi troverete di fronte alla seguente schermata.

Google60 - 1

Google60 – 1

Già da qui troviamo la classica tastiera delle macchine da scrivere, tramite la quale è possibile digitare la parola da cercare. State attenti a non sbagliare a scrivere poiché, come avveniva all’epoca, non è possibile cancellare solo l’ultimo carattere, ma dovrete ricominciare tutto da capo.

Google60 - 2

Google60 – 2

A questo punto, dopo un piccolo caricamento, vi verrà chiesto di scegliere se effettuare una ricerca testuale (1), di immagini (2) o di news (3); e quindi comparirà una piccola animazione.

Google60 - 3

Google60 – 3

Una volta terminata l’elaborazione vi verranno mostrati i primi 8 risultato e, se avevate scelto una ricerca di immagini, verranno presentate sotto forma testuale.

Google60 - 4

Google60 – 4

Maggiori informazioni

Per capire bene di cosa si tratta non vi resta che provarlo. Il servizio è in ogni caso gratuito ed è utilizzabile su un qualsiasi browser, dato che si basa su tecnologie come JavaScript, HTML5 e CSS.

Collegamenti utili