Finalmente è ora arrivato anche in Italia l’ultimo gioiello di casa Nintendo, il Wii U. La grande novità della console è sicuramente il nuovo Wii U GamePad che amplifica l’esperienza di gioco ed aggiunge nuove interessanti funzionalità. Al debutto anche i primi giochi per questa nuova console, tra cui anche alcuni in versione digitale.

Caratteristiche hardware

Le specifiche tecniche fornite da Nintendo non sono molto dettagliate, ma grazie agli appassionati del settore che hanno smontato pezzo per pezzo l’intera console, sono ora disponibili maggiori dettagli sui vari componenti del Nintendo Wii U che hanno svelato dei numeri non tanto elevati, ma d’altro canto Nintendo non ha mai puntato sull’utilizzo di hardware eccessivamente potete, le potenzialità della console riguardano infatti altri aspetti.

Il cuore della console è formata da una CPU formata da 3 core Power PC  e basata su un die IBM a 45 nm con una frequenza di clock di 1.24 GHz. La GPU è da 550 MHz e deriva dai chip RV7xx (gli stessi delle Radeon HD 4000 di AMD) che permette di ottenere effetti equivalenti a quelli ottenibili con DirectX 11.

Per quanto riguarda la RAM, sono presenti 4 moduli DDR3-1600 da 512 MB con un bandwidth di memoria di 12,8 GB/s (contro i 5,6 GB/s di Wii, i 22.4 GB/s di Xbox 360 e i 25.6 GB/s di Playstation 3) per un totale di 2 GB di memoria RAM.

La maggior parte dello spazio interno della console è occupata da un lettore ottico. Quest’ultimo raggiunge velocità di lettura sequenziale di 22 MB/s (maggiore rispetto a Xbox 360 e PS3) e supporta dischi in un formato proprietario che consentono di raggiungere capacità simili a quelle dei blu-ray (fino a 25 GB di dati in single layer e 50 GB in dual layer).

Troviamo inoltre la porta HDMI, 4 porte USB 2.0, un lettore schede SD e 2 antenne wireless di cui una viene usata per la connettività WiFi 802.11 b/g/n e l’altra per gestire la comunicazione con il GamePad (802.11 n).

Infine i consumi della console non sono molto eccessivi, si parla di un consumo di circa 33 Watt durante la riproduzione di giochi come Super Mario U, di 32.8 Watt (31.2 Watt senza disco) dal menu principale, ed in standby un consumo di soli 0.22 Watt. Dunque l’alimentazione esterna di 75 Watt è più che sufficiente.

Wii U GamePad

Il componente innovativo introdotto nel Wii U è sicuramente il nuovo GamePad, una sorta di tablet controller con doppio stick analogico e touch screen resistivo da 6,2 pollici ed una risoluzione di 854 x 480 pixel.

Presenta inoltre un sensore di movimento a 9 assi, microfono, fotocamera frontale, altoparlanti stereo, bluetooth, infrarossi ed anche l’NFC. L’autonomia garantita risulta essere di circa 4 o 5 ore.

Questo tablet-controller consente quindi di provare nuove e divertenti esperienze di gioco oltre ad offrire utili funzionalità come quella ad esempio di poter giocare direttamente dal GamePad, consentendo quindi di utilizzare il televisore per guardare altri canali televisivi (tale funzionalità non è disponibile in tutti i giochi).

Scheda tecnica

Peso
  • 1.5 kg
Dimensioni
  • circa 17,5 x 4,5 x 26,5 mm (larghezza x altezza x lunghezza)
CPU
  • 3 core PowerPC IBM Power a 1.24 GHz
GPU
  • AMD Radeon derivata dai chip RV7xx[7] a 549.9 MHz
RAM
  • 2 GB (4 moduli DR3-1600 da 512 MB con un bandwidth di memoria di 12,8 GB/s)
Unità disco
  • Lettore ottico con velocità di 22,5MB al secondo con dischi proprietari Nintendo contenenti fino a 25GB di dati nel single layer e 50GB nel dual layer
Memoria interna
  • 8 GB (Basic Pack)/32 GB (Premium Pack/Zombi U Pack)
Connettività
  • WiFi 802.11 b/g/n
  • WiFi 802.11 n (per il GamePad)
  • 4 porte USB 2.0 (2 avanti e 2 dietro)
  • 1 slot per schede SDHC
Uscita audio
  • Uscita lineare PCM a sei canali mediante presa HDMI
  • Uscita analogica tramite presa AV MULTI OUT
Uscita video
  • Porta HDMI, component, composita per risoluzioni da 480p a 1080p
GamaPad
  • Touch screen resistivo da 6,2 pollici con risoluzione di 854×480 pixel
  • Doppio stick analogico
  • Sensore di movimento a 9 assi
  • Microfono
  • Fotocamera frontale
  • Altoparlanti stereo
  • Bluetooth
  • Infrarossi
  • NFC
  • Autonomia garantita: circa 4 o 5 ore.

Giochi disponibili al lancio

Al momento del lancio sono stati rilasciati 24 giochi tra quelli inediti e quelli già disponibili su altre piattaforme, anche se sono stati arricchiti per sfruttare le funzionalità del GamePad.

  • Funky Barn
  • Call of Duty: Black Ops II
  • Skylanders Giants
  • Transformers Prime
  • Disney Epic Mickey 2: L’Avventura di Topolino e Oswald
  • FIFA 13
  • Mass Effect 3 Special Edition
  • Ben 10: Omniverse
  • Family Party: 30 Great Games Obstacle Arcade
  • TANK! TANK! TANK!
  • Tekken Tag Tournament 2 Wii U Edition
  • Nintendo Land
  • New Super Mario Bros. U
  • Sonic & All-Stars Racing Transformed
  • Warriors Orochi 3 Hyper
  • Darksiders II
  • Assassin’s Creed III
  • Just Dance 4
  • Rabbids Land
  • Sports Connection
  • Your Shape: Fitness Evolved 2013
  • ZombiU
  • Batman: Arkham City Armoured Edition
  • Game Party Champions

Oltre a questi sono inoltre disponibili altri 5 giochi in versione digitali:

  • Director’s Cut
  • Puddle
  • Nano Assault Neo
  • Little Inferno
  • Chasing Aurora

Tra questi i primi 2 sono in offerta fino al 31 dicembre.

Prezzo

A partire dal 30 novembre è iniziata la commercializzazione in Europa e quindi anche in Italia, dove è possibile scegliere uno dei seguenti pack.

  • Basic Pack a 299,99 euro:
    • Wii U bianca con 8 GB di memoria interna;
    • Wii U GamePad bianco;
    • cavo HDMI;
    • sensor bar;
    • alimentatore per la console;
    • alimentatore per il Wii U GamePad.
  • Premium Pack a 349,99 euro:
    • Wii U Nero con memoria interna da 32GB;
    • Wii U GamePad nero;
    • cavo HDMI;
    • sensor bar;
    • alimentatore per la console;
    • alimentatore per il Wii U GamePad;
    • stand per la console e il Wii U GamePad;
    • Nintendo Network Premium;
    • gioco Nintendo Land.
  • Premium Pack ZombiU a 399,99 euro:
    • Wii U Nero con memoria interna da 32GB;
    • Wii U GamePad nero;
    • cavo HDMI;
    • sensor bar;
    • alimentatore per la console;
    • alimentatore per il Wii U GamePad;
    • stand per la console e il Wii U GamePad;
    • Nintendo Network Premium;
    • gioco ZombiU;
    • Wii U Pro Controller nero.

Primo aggiornamento

Per concludere ricordiamo a chi ha acquistato o a chi ha intenzione di acquistare il Nintendo Wii U, che saranno costretti ad effettuare un massiccio aggiornamento non appena si effettuerà il primo collegamento ad internet. Quindi se volete testare subito la nuova console conviene prima provarla e poi effettuare l’aggiornamento.

Tramite l’update si aggiornerà quindi il firmware alla versione 2.0 e verranno aggiunte varie funzionalità (Miiverse, Nintendo eShop, browser internet, …). Bisogna solo stare attenti a non spegnere la console durante l’aggiornamento onde evitare eventuali problemi ancor prima di iniziare ad usarla.

Collegamenti utili