Secondo alcuni rumors, in casa Microsoft starebbero pensando di sdoppiare la Xbox nella prossima generazione.

Si tratterebbe, in pratica, di fornire due soluzioni parallele indirizzate a differenti fasce di utenza: da un lato i casual gamer e coloro che vogliono usufruire di servizi internet, dall’altro i gamer che vogliono una console performante per giocare tutti i titoli più impegnativi.

Ulteriori dettagli

L’indiscrezione proviene dal sito The Verge e fornisce diversi dettagli su quella che è stata già battezzata con Xbox TV. Dovrebbe essere una soluzione a basso costo, pensata primariamente per offrire accesso ai servizi ed a qualche gioco di base, per lo più casual game.

Come si legge su The Verge, il dispositivo “si baserà sui componenti principali di Windows 8, supporterà titoli casual anziché giochi Xbox completi“. La parte di gaming sarà lasciata alla console completa, ossia alla prossima Xbox 720.

Tra l’altro, la piattaforma che sarà creata per la Xbox TV potrebbe essere fornita anche per tablet e smartphone e quindi sarà possibile beneficiare dei servizi e delle nuove funzionalità pensate da Microsoft direttamente dal proprio dispositivo mobile in piena libertà.

Non sono state ancora fornite le specifiche hardware, né alcuna conferma ufficiale, ma in ogni caso la soluzione scelta sarà in grado di permettere un’accensione costante dell’apparecchio ed un accesso sempre presente alla TV ed ai vari servizi.

Microsoft pensa alla Xbox TV – Anteprima

In tal modo Microsoft prova ad entrare in un settore di confine, a metà tra l’intrattenimento da salotto e il media center per usufruire di contenuti in streaming; bisogna considerare che non è la prima a provarci, dato che ci sono passati già Apple e Google con soluzioni simili ma che non hanno avuto il successo che ci si sarebbe aspettato.

Bisognerà aspettare il prossimo 2013 e vedere se il marchio Xbox potrà trainare l’ingresso in questo nuovo settore.

Collegamenti utili