Da molto tempo si pensava che sarebbe successo, fin da quando Microsoft acquistò Skype ed ora il momento è giunto: Windows Live Messenger va ufficialmente in pensione a beneficio di Skype, che diventerà l’unico client di messaggistica di Microsoft.

Nelle ultime settimane si era avuto un preavviso con il rilascio della versione 6 di Skype, che ha aggiunto il supporto agli account Microsoft.

Ulteriori dettagli

L’annuncio ufficiale si è avuto in combinazione sui blog ufficiali di Windows Live e Skype.

La disattivazione di Windows Live Messenger dovrebbe avvenire nel corso dei prossimi mesi a livello globale; Microsoft intanto consiglia già da ora di scaricare Skype 6.0 e cominciare ad usarlo.

Con questa nuova versione di Skype, è possibile loggare con il proprio account Microsoft ed, inoltre, collegarlo al proprio account Skype, così da avere tutti i contatti rapidamente accessibili in un’unica lista.

Per collegare gli account e loggare su Skype con il vostro account Microsoft, seguite la guida contenuta in questo articolo.

Skype – Schermata di login con l’account Microsoft

Le prossime novità di Skype

Skype subirà altre modifiche prossimamente; infatti si parla di ulteriori modifiche all’interfaccia e dell’inclusione di tutti i servizi di Messenger al suo interno.

Un’altra integrazione che sarà presto aggiunta è quella con Outlook.com, il nuovo servizio per accedere alla propria posta elettronica che Microsoft ha lanciato per sostituire Hotmail.com.

Altri dettagli sull’abbandono di Windows Live Messenger e su Skype si avranno nei prossimi mesi, come riferito da Microsoft.

Collegamenti utili