Dopo il lancio ufficiale di Windows 8, arriva dopo pochi giorni anche quello del nuovo sistema operativo mobile della Microsoft: Windows Phone 8.

Durante la serata del 29 ottobre è stato infatti presentato il successore di Windows Phone 7 e 7.5, che presenta molte novità sia a livello software che hardware e con le quali potrà quindi probabilmente riscattarsi nei confronti degli avversari Android ed iOS, attualmente dominanti in questo settore.

L’impegno di Microsoft

Considerando le varie caratteristiche e le novità che verranno di seguito illustrate, si nota subito il grande impegno da parte di Microsoft in questo progetto e quindi il suo grosso desidero di acquisire un maggior importanza in tale settore.

Infatti, nonostante l’interfaccia sia rimasta in linea di massima la stessa, il cuore risulta totalmente cambiato, ed è passato da Windows CE a Windows 8. Inoltre Windows Phone 8 si basa sugli stessi fondamentali di Windows 8 e dunque gli sviluppatori potranno scrivere applicazioni con codice nativo  (XAML con codice C#/VB, C++/C nativo, HTML5).

Novità dell’interfaccia

L’interfaccia risulta, come già detto, molto simile a quella dei suoi predecessori ed a quella nuova introdotta in Windows 8 per tablet e PC. Sono infatti presenti dei reticoli di live tiles con la possibilità però di ridimensionarli in un nuovo formato ancora più piccolo (corrispondente ad 1/4 dello schermo) oppure in un altro ancora più grande (corrispondente alla larghezza dello schermo) che rimarranno in ogni caso animate e forniranno le info relative all’applicazione a cui si riferiscono. Quindi sara possibile tenere subito sotto controllo un maggior numero di live tiles e di conseguenza consentiranno di avere un numero nettamente maggiore di informazioni.

In ogni caso saranno presenti anche nuovi temi e nuove colorazioni che permetteranno una maggiore personalizzazione.

Novità software

Le novità del reparto software sono invece:

  • Internet Explorer 10 Mobile, arriva anche qui la nuova versione del browser per internet che presenta lo stesso motore di rendering della versione di Windows 8 per tablet e PC, oltre ad avere la tecnologia anti-phishing SmartScreen, a supportare un maggior numero di caratteristiche HTML5, a migliorare le prestazioni del motore JavaScript Chakra ed infine presenta anche la funzione DataSense, che comprime ogni pagina web in modo tale da ridurre il quantitativo di dati scambiati e poter quindi navigare per circa il 45% in più.
  • VoIP in background, con la nuova versione di Windows Phone il processo che gestisce le chiamate VoIP verrà eseguito in background, in tal modo sarà possibile effettuare chiamare e inviare messaggi esattamente allo stesso modo con cui si eseguono tali operazioni da una normale linea telefonica.
  • Gruppi di contatti, nella rubrica risulterà infatti migliorata questa funzionalità che consentirà sia di comunicare con tutti i membri del gruppo contemporaneamente, ma allo stesso tempo permetterà anche di condividere un calendario per sincronizzare gli appuntamenti oppure aggiornare un file o un documento da condividere col gruppo.
  • Kid’s Corner, consentirà di creare un vero e proprio angolo per bambini che permetta loro di interagire con lo smartphone, giocare e ascoltare musica senza però doversi preoccupare che vengano modificati i propri dati personali o di lavoro.

Troviamo infine anche la suite Office, mentre per quanto riguarda le mappe non è ancora perfettamente chiaro se le mappe ed i navigatori di Nokia saranno esportati anche sugli smartphone di altri produttori.