Microsoft, dopo aver imparato dai suoi errori con Zune, è ora pronta a lanciare il suo nuovo servizio Xbox Music ed entrare così in diretta competizione con iTunes e Spotify. Nonostante il suo arrivo in ritardo nel settore, la Microsoft ha deciso di puntare su alcuni aspetti che potrebbero consentirle di recuperare il tempo perduto.

Accessibile ovunque

La prima importante caratteristica è l’ubiquità del servizio, infatti sarà possibile accedervi sia dalla console Xbox 360 che da PC, tablet e smartphone. Stando alla notizia ufficiale, il lancio del servizio in America (per il momento solo per la console della Microsoft) è già iniziato da pochi giorni. Quando poi verranno lanciati anche i nuovi sistemi operativi Windows 8 e Windows Phone 8, il servizio si estenderà anche per gli altri dispositivi grazie all’applicativo che risulterà già preinstallato.

Inoltre, per estendere ulteriormente il servizio, la Microsoft ha pianificato per il prossimo futuro anche il lancio di app dedicate ai sistemi operativi Andorid ed iOS.

In questo modo, dato che la musica e le playlist saranno associate al singolo utente, sarà quindi possibile sincronizzare tutta la propria musica tra tutti i propri dispositivi.

Un vasto catalogo

Altra importante caratteristica riguarda la vastità del numero di canzoni già disponibili dal momento del lancio. Si parla infatti di un catalogo di ben 30 milioni di tracce, che consentirà di avere una ampia scelta oltre alla possibilità di accedere anche a tante altre informazioni riguardanti i propri artisti preferiti.

Prezzi

Per accedere al servizio saranno disponibili differenti condizioni. Ossia sarà possibile effettuare una sottoscrizione al prezzo di 9.99 dollari mensili oppure sarà possibile acquistare i brani singolarmente, ma in ogni caso con la modalità gratuita sarà possibile ascoltare la musica in streaming con ovviamente advertising integrato.

Il servizio ovviamente verrà presto esteso anche ad altri paesi, tra cui probabilmente potrebbe essere presente anche l’Italia.

Collegamenti utili