Google aggiunge un altra funzione al suo servizio di posta elettronica Gmail, ossia la ricerca negli allegati.

Tale strumento potrebbe risultare molto utile per risparmiare tempo quando, magari, si deve ritrovare un’e-mail nel proprio archivio.

Ulteriori dettagli

La notizia viene riportata dal blog Google Operating System, che illustra anche il funzionamento della ricerca.

In pratica, vi basta fare la normale ricerca ed in automatico verrà estesa non solo al testo delle e-mail, ma anche agli allegati ed al contenuto degli allegati. I formati di file che vengono indicizzati e di cui viene letto il contenuto ai fini della ricerca sono DOC, PDF e PPT.

Gmail – Esempio di ricerca negli allegati

La ricerca, inoltre, può essere affinata aggiungendo particolari tag; ad esempio, con l’opzione has:attachment la ricerca viene eseguita solo sugli allegati, mentre invece aggiungendo filename:TIPOFILE (dove si deve specificare se doc, pdf oppure ppt) viene filtrata la ricerca al tipo di file scelto.

La funzione, al momento, è stata da poco attivata e quindi potrebbe volerci un poco di tempo affinché tutti i vostri allegati vengano indicizzati correttamente, per cui se riscontrate qualche problema iniziale potete stare tranquilli.

Collegamenti utili