Vi avevamo parlato qualche mese fa della versione per Linux di Steam e dei piani di Valve per la sua creazione e diffusione.

Ora la società ha dichiarato ufficialmente di essere pronta a cominciare la fase di beta testing interno dell’applicazione, alla quale seguirà poi una fase di beta più allargata.

Ulteriori dettagli

Come si legge sul blog ufficiale di Valve, sarà avviata la prossima settimana la fase di beta test interno, che sarà condotta dagli sviluppatori interni all’azienda per risolvere i primi eventuali problemi.

A questa seguirà una fase di beta testing più allargato nel mese di ottobre, che vedrà la partecipazione di 1000 utenti esterni a Valve i quali riceveranno Steam e una copia di un gioco, con il supporto a Ubuntu 12.04 e successivi.

Non si sa ancora nulla delle funzioni speciali di Steam, quali Big Picture, né se ci saranno altri giochi in questa prima beta di Steam.

Per partecipare alla beta test

Valve presto lancerà una pagina in cui sarà possibile richiedere l’accesso alla fase di beta test; le eventuali informazioni saranno rilasciate attraverso un comunicato nei prossimi giorni.

Per tutti coloro che sono nuovi a Linux, Valve in ogni caso consiglia di attendere successive versioni di Steam, nelle quali verranno inserite nuove funzioni, snellito il processo di installazione e rimossi eventuali problemi che potrebbero affliggere questa prima beta.

Collegamenti utili