Esistono moltissime app che permettono di applicare semplicemente degli effetti alle proprie immagini e fotografie. Alcune gratuite, altre a pagamento, sono usate da tantissimi come strumento creativo per aggiungere un tocco di stile alle immagini, prima di condividerle o mostrarle agli altri.

Una delle prime e più note app di questo genere è stata Color Splash; ora si è aggiornata cambiando nome ed aggiungendo nuove funzionalità, diventando ColorStrokes.

A cosa serve?

La sua funzione principale è quella di manipolare selettivamente i colori all’interno delle immagini. Potete vedere rapidamente l’effetto che consente di ottenere guardando le foto qui sotto.

L’app dispone, inoltre, di altri strumenti: un pennello regolabile in diametro, durezza e opacità, alcuni layer monocromatici (scala di grigio, seppia e toni blu), slider di controllo per luminosità, contrasto, saturazione, tono ed effetto vignetta, e un set di effetti predefiniti.

ColorStrokes 2.0 – Anteprima

Per quanto riguarda la condivisione, è possibile salvare le proprie immagini modificate direttamente su Facebook, Twitter, Flickr e Instagram. Inoltre potete anche stampare le vostre immagini su tela grazie al servizio in collaborazione con CanvasPop.

Info e download

L’app costa 1,59 dollari e potete trovarla sull’App Store a questo link; è compatibile con iPhone, iPod e iPad con iOS 4.3 e successivi.

Per chi possiede Color Splash, l’aggiornamento a ColorStrokes 2.0 è ovviamente gratuito.

Collegamenti utili