Ormai da diverso tempo Google è impegnata nel favorire l’integrazione di tutti i suoi servizi tra di loro, così da costituire un’esperienza completa e totale per l’utente.

Solo negli ultimi mesi c’è stata la presentazione di Google Drive, che ha aggiornato Google Docs, quindi gli Hangouts On Air per gli utenti Google+, infine ci saranno anche dei miglioramenti su Gmail grazie all’acquisizione di Sparrow.

Ora, sulla scia dell’integrazione, Google, come riferito nel comunicato sul blog ufficiale di Gmail, ha deciso di aggiornare le videochiamate di Gmail.

Ulteriori dettagli

Finora questa funzionalità, già presente in Gmail, era gestita attraverso connessioni P2P fra i due utenti in videochiamata.

Ora, invece, sarà utilizzata la piattaforma degli Hangout di Google+ per le videochiamate di Gmail, con tutti i suoi miglioramenti prestazionali e a livello di funzioni fornite. In tal modo, viene favorita l’integrazione di un servizio di connessione video molto avanzato all’interno di uno dei prodotti Google maggiormente utilizzati.

Alcuni dei miglioramenti tecnici, ad esempio, riguarderanno la possibilità di intrattenere videochiamate fino a 9 utenti contemporaneamente.

Inoltre, da ora sarà possibile comunicare direttamente anche tra utenti che accedono da piattaforme diverse, come Hangout per Gmail, Hangout per Google+ ed anche dai dispositivi mobili Android e iOS.

Collegamenti utili