Windows 8 è ufficialmente disponibile in versione RTM. Microsoft ha dato l’annuncio questa notte ed ha cominciato la distribuzione del sistema operativo ai partner e agli OEM.

Così come vi avevamo anticipato, Microsoft ha rispettato i tempi ultimando il sistema entro i primi giorni di agosto.

Ulteriori dettagli

Il numero della build di Windows 8 RTM è 9200 e probabilmente il sistema non dovrebbe ricevere ulteriori modifiche, a meno di casi eccezionali.

Comunque al momento, nonostante il sistema sia ormai completo in tutte le sue versioni (32 bit, 64 bit e RT per tablet ARM), non si parla ancora delle modalità di vendita delle versioni scatolate, ma sui blog ufficiali vengono citate solo le modalità di aggiornamento consuete di cui vi abbiamo già parlato precedentemente.

La tabella di marcia per la distribuzione di Windows 8

Il sistema operativo, come ormai è noto, sarà rilasciato ufficialmente il 26 ottobre. Tuttavia Microsoft ha particolari programmi che consentono di ricevere il sistema in anticipo.

Di seguito riportiamo la tabella cronologica che sarà seguita per il rilascio di Windows 8 in anteprima:

  • 15 agosto: per tutti coloro che possiedono un abbonamento MSDN/Technet;
  • 16 agosto: per i clienti Microsoft Software Assurance e Microsoft Partner Network sarà disponibile Windows 8 Enterprise;
  • 20 agosto: toccherà agli utenti Microsoft Action Pack Providers (MAPS);
  • 1 settembre: infine i clienti Volume License riceveranno il sistema dai Microsoft Volume License Resellers.

Windows Server 2012, Visual Studio 2012 e tablet Surface

La piattaforma di sviluppo Visual Studio 2012 sarà rilasciata ufficialmente in concomitanza con l’inizio della distribuzione di Windows 8 ai clienti registrati, ossia il 15 agosto.

Dopo pochi giorni, precisamente il 4 settembre, sarà disponibile anche Windows Server 2012, attualmente in versione RTM. Con il suo rilascio, la transizione di Microsoft verso la nuova interfaccia sarà completa in ogni settore.

Infine, come già detto in precedenza, nel giorno del rilascio di Windows 8, ossia il 26 ottobre, sarà la volta anche del tablet Surface, prodotto dalla stessa Microsoft, che dovrà fare strada all’ingresso del nuovo sistema operativo nel mondo dei tablet di alta fascia.

Windows Store

Microsoft ha reso note anche le modalità per accedere al suo Windows Store, il negozio ufficiale che sarà integrato con il nuovo Windows 8 e che permetterà di acquistare e scaricare applicazioni per il proprio dispositivo senza alcun problema, sia che si stia utilizzando un pc, un tablet o uno smartphone.

Sarà possibile per gli sviluppatori presentare le proprie app a pagamento che potranno avere un prezzo compreso tra 1,49 e 999,99 dollari, mentre fino ad ora era stato consentito solamente la presentazione di app gratuite.

Per quanto riguarda le tariffe, Microsoft tratterrà il 30% della vendita di ogni app, percentuale che scenderà al 20% per tutti coloro che fattureranno 25mila dollari.

Collegamenti utili