Novità in casa Twitter: il social network dei cinguettii sembra intenzionato a cambiare la sua politica di interazione con gli altri servizi della rete, dopo una recente chiusura verso Instagram.

Dall’altro lato, il miglioramento tecnologico della piattaforma è continuo ed infatti presto sarà fornito agli utenti un nuovo tool per esportare i propri tweet.

Chiusura ad Instagram

L’accaduto riguarda la chiusura senza preavviso operata da Twitter verso Instagram, inibendo l’accesso alle proprie API per utilizzare il servizio “Twitter Friends” che consentiva di trovare i propri contatti Twitter all’interno dell’applicazione.

Per coloro che utilizzano ancora una vecchia versione di Instagram, all’utilizzo della funzione comparirà un messaggio molto chiaro: “Twitter no longer allows its users to access this information in Instagram via the Twitter API”.

Mentre, se si usa l’applicazione aggiornata, semplicemente l’opzione incriminata è stata rimossa.

Comunque, da Instagram, così come da altre applicazioni, rimane sempre possibile postare su Twitter direttamente.

Tool per esportare i propri messaggi

Twitter sta lavorando ad un nuovo strumento che presto sarà integrato all’interno del social network: la sua funzionalità sarà quella di esportare tutti i propri tweet personali con un semplice clic.

Il tutto è stato confermato in un’intervista al New York Times rilasciata da Dick Costolo, CEO di Twitter.

Il tool non è nulla di innovativo, dato che esistono già software o servizi commerciali che permettono di effettuare tale operazione, ma ovviamente avere uno strumento integrato ed ufficiale è decisamente migliore.

Per quanto riguarda la privacy, anch’essa viene garantita dato che il tool permette di esportare i tweet personali solo di uno specifico utente, quindi non sarà possibile monitorare attraverso tale funzione altri utenti.

Collegamenti utili