Il nuovo tablet di Barnes & Noble dovrebbe debuttare il prossimo autunno e, stando a quanto riportato sulla testata Cnet, monterà uno schermo “rivoluzionario”.

Come per tutti i rumor, bisogna prendere le informazioni con le dovute precauzioni, ma in ogni caso l’indiscrezione potrebbe essere veritiera, visti i recenti sviluppi.

Il display

Il Nook tablet dovrebbe avere uno schermo touch da 7 pollici sviluppato in collaborazione con un partner esterno.

Ci sono diverse possibilità al riguardo, tutte molto interessanti; ad esempio, lo schermo potrebbe essere un LCD Pixel Qi con la stessa risoluzione del nuovo iPad (2048 x 1536 pixel), oppure si parla di un display prodotto da Qualcomm, che ha di recente acquisito Pixtronix e potrebbe aver sviluppato un LCD di nuova generazione.

Una terza possibilità riguarda l’e-paper Mirasol, mentre invece la quarta ed ultima alternativa riguarda un e-paper prodotto da Liquavista.

Altre novità

Un’altra possibile introduzione potrebbe essere la tecnologia Tapsense, che prevede l’uso di un piccolo microfono per distinguere i diversi tocchi delle dita in base al suono prodotto.

Tra l’altro, Barnes & Noble sta preparando le cose in grande, con l’inaugurazione di Nook for web, un servizio di consultazione delle anteprime dei libri, analogo a quanto fatto da Amazon con il Kindle for the web.

Collegamenti utili