Nuance, il nuovo proprietario della tecnologia Swype, ha sviluppato una nuova versione, attualmente ancora in beta, della famosa tastiera alternativa per Android con interessanti nuove funzionalità.

Le novità introdotte sono frutto dell’esperienza e delle proprietà intellettuali di Nuance, che è riuscito a rendere un prodotto già molto apprezzato dagli utenti ancor più funzionale.

Quattro-in-uno

La nuova versione beta di Swype per Android consente di scrivere in 4 diversi modi:

  1. tramite scorrimento tra una lettera e l’altra;
  2. mediante digitazione rapida con completamento automatico XT9;
  3. tramite dettatura con Dragon;
  4. mediante la classica scrittura.

Infatti Nuance ha introdotto in Swype la sua tecnologia XT9 per poter migliorare il completamento predittivo di parole e frasi. Ma le novità non finiscono qui, difatti è disponibile anche la sincronizzazione del dizionario vocale-testuale, ossia la possibilità di poter scansionare email, SMS ed altro, alla ricerca di nuove parole da inserire nel dizionario del programma; oltre alla capacità di identificare qual è la parola corretta al posto di proporre varie alternative tra le quali l’utente può scegliere, ciò è reso possibile grazie alla capacità di tale programma di analizzare la semantica delle parole precedenti e successive alla parola ambigua e determinare quindi il termine più adatto da utilizzare.

Questa nuova versione presenta dunque delle elevate capacità di adattamento ed apprendimento, rendendola così una tastiera in grado di capire le preferenze espresse nel tempo dagli utenti, diventando sempre più smart e maggiormente personalizzata ad ogni utilizzo.

Attualmente Swype Beta per Android supporta più di 55 lingue differenti, ed è scaricabile direttamente dal sito ufficiale del programma presente di seguito dove è possibile trovare anche la versione per dispositivi Symbian. Attualmente non risultano ancora disponibili le versione per i dispositivi con sistemi operativi iOS e Windows Phone.

Collegamenti utili