Samsung annuncia di aver iniziato la produzione dei primi moduli di memoria DDR4 da 16 GB, che saranno destinati ai sistemi server enterprise.

Samsung non è la prima azienda ad avviare la produzione delle DDR4 (vi abbiamo già parlato dei moduli DDR4 prodotti da Micron), ma è sicuramente la prima ad avviare la produzione di formati da 16 GB e superiori.

Ulteriori dettagli

I primi sample da 8 GB e 16 GB sono stati realizzati lo scorso mese di giugno utilizzando un processo a 30 nanometri e Samsung ha già provveduto ad inviarli alle maggiori aziende produttrici di CPU e chipset. Tra l’altro, già nello scorso dicembre erano stati prodotti alcuni sample da 2 GB per cominciare lo sviluppo.

Ulteriori novità fornite dalla stessa azienda riguardano alcuni dettagli tecnici di queste nuove memorie; si pensa che entro la fine dell’anno i moduli DDR4 raggiungeranno una velocità di trasferimento doppia rispetto agli attuali DDR3 che arrivano a 1600 megabit al secondo.

Ed inoltre, la tensione operativa di queste memorie sarà di 1,2 V contro gli 1,35 V attuali, con un conseguente risparmio energetico del 40% rispetto ad ora.

I prossimi sviluppi

L’azienda sudcoreana, insieme alle altre aziende del settore, termineranno la standardizzazione JEDEC della tecnologia DDR4 entro il prossimo mese di agosto.

Quindi si passerà all’avvio della produzione di massa, adottando un processo produttivo a 20 nanometri, grazie al quale si potrà aumentare la densità delle memorie fino a 32 GB; dovremmo raggiungere tale momento per il prossimo anno, mentre la commercializzazione al grande pubblico probabilmente non arriverà prima del 2014.

Collegamenti utili