Fastweb ha presentato un’applicazione VoIP per tutti i suoi clienti che vi consentirà di utilizzare qualsiasi vostro dispositivo, fisso o portatile che sia, come se fosse il vostro telefono fisso di casa.

In poche parole, potrete usare il vostro smartphone, tablet o pc per ricevere ed inviare telefonate usando il vostro numero fisso di casa.

Come funziona?

Il funzionamento del servizio è semplicissimo e non dovrete scaricare alcun software o app. Vi basterà collegarvi all’applicazione Tryllo attraverso la vostra MyFastPage di Fastweb, cliccando sull’icona apposita presente all’interno della pagina personale; oppure potrete utilizzarla attraverso Facebook, dato che è stata creata un’app dedicata utilizzabile direttamente dal social network.

Quindi dovrete effettuare il login inserendo il vostro numero di telefono fisso e la password della MyFastPage, ossia la password principale per accedere alla gestione del vostro abbonamento Fastweb.

Fastweb Tryllo - Login

Un breve caricamento e quindi vi comparirà la schermata dell’applicazione, davvero molto intuitiva. Potrete semplicemente digitare un numero di telefono ed avviare una chiamata, oppure consultare la vostra rubrica (se state usando l’app dal vostro smartphone, potrete accedere ai numeri presenti in rubrica, mentre se la state usando su Facebook, potrete accedere ai vostri amici) oppure rispondere ad un’eventuale chiamata in arrivo.

Fastweb Tryllo - Schermata principale

Per effettuare chiamate, in alternativa alla rubrica, potrete utilizzare il tastierino per digitare il numero; alla ricezione, invece, vi compariranno due tasti da cliccare per rispondere oppure rifiutare la chiamata.

Grazie a Tryllo, quindi, non sarete più legati necessariamente all’apparecchio telefonico, ma potrete disporre di un telefono sul vostro pc, un altro sul vostro tablet, un altro ancora sul vostro smartphone. Tra l’altro, un ulteriore aspetto interessante è che potrete fare anche più telefonate contemporaneamente con Tryllo dai vari dispositivi che possedete, anche mentre l’apparecchio fisso è impegnato in un’altra conversazione.

L’unica limitazione, molto ovvia per fattori di sicurezza, è che il servizio sarà utilizzabile solamente se vi connettete via Wi-Fi attraverso la vostra linea internet di casa, ossia la linea associata al numero di telefono fisso che volete usare con Tryllo.

Quanto costa?

Il servizio non prevede alcun costo aggiuntivo; è semplicemente un nuovo modo di chiamare offerto gratuitamente da Fastweb.

Infatti le chiamate effettuate attraverso Tryllo saranno a tutti gli effetti identiche alle chiamate classiche effettuate dal telefono fisso e quindi saranno tariffate allo stesso modo e beneficeranno delle stesse promozioni del vostro abbonamento; per fare un esempio, se avete sottoscritto l’opzione per le chiamate illimitate verso i numeri fissi, anche le chiamate fatte attraverso Tryllo ai numeri fissi rientreranno nell’opzione.

Come è nato Tryllo?

“L’idea di Tryllo è nata da un gruppo di sei dipendenti Fastweb composto da tecnici, uomini di marketing, commerciali, tutti appassionati di tecnologia,  nel corso di un concorso interno dedicato all’innovazione”.

Danilo Vivarelli, direttore della Business Unit Consumer & Microbusiness di Fastweb ha dichiarato: “Tryllo è un servizio che nasce da un’idea semplice: poter telefonare anche quando il telefono è occupato, agli stessi costi, e con il terminale che mi è più comodo, per esempio lo smartphone o l’iPod, sul quale sono anche memorizzati tutti i miei contatti. È un’idea nata da alcuni colleghi che ci è piaciuta molto e su cui abbiamo deciso di investire. Ne è nato un servizio complementare alla telefonia tradizionale che vogliamo oggi offrire a tutti i nostri clienti”.

Collegamenti utili