Sicuramente l’aspetto più delicato ed importante della propria vita online è la privacy. Spesso e volentieri capita che informazioni che vorremo tenere per noi e pochi amici possano uscire fuori per diversi motivi, magari una condivisione di troppo oppure un errore in fase di inserimento.

Le regole per la privacy di Facebook non aiutano in questo, risultando spesso incomplete o comunque difficili da impostare e scegliere.

Negli ultimi anni il social network è cresciuto molto e quindi, dopo numerose segnalazioni, sembra essersi deciso ad ascoltare le richieste dei suoi utenti.

Un sondaggio per decidere le regole sulla privacy

Come si legge su un post sul blog ufficiale di Facebook, il social network ha lanciato un sondaggio per ascoltare gli utenti e capire quali siano le scelte migliori per loro.

L’iniziativa sembra davvero ottima, considerato che è molto difficile trovare la giusta via di mezzo tra le esigenze di privacy e quelle social tipiche del sito.

Gli argomenti trattati nel sondaggio sono davvero numerosi, a partire dalle regole sulla privacy fino ad arrivare alla Timeline, ossia il diario che ha suscitato sentimenti contrapposti negli utenti.

Potete votare già ora in quanto il sondaggio è stato attivato l’1 giugno e sarà chiuso l’8 giugno alle ore 18.00, ora italiana: per votare, cliccate questo link.

Facebook - Sondaggio sulla privacy - Pagina iniziale

Inoltre Facebook si è impegnato a rispettare in modo vincolante le scelte degli utenti nel caso in cui si raggiungano il 30% di votanti (sul totale degli utenti del social network) ed una particolare richiesta riceva almeno 7000 pareri concordi. Se tale soglia non dovesse essere raggiunta, il social network garantisce che cercherà ugualmente di apportare le adeguate modifiche in base alle posizioni espresse dagli utenti.

L’idea è indubbiamente buona. L’unica nota negativa è la scarsa pubblicità che è stata data alla cosa. Voi avete già votato? Se no, cosa aspettate a farlo?

Collegamenti utili