Fino a non molto tempo fa, per scaricare i video dal sito Video Mediaset era possibile utilizzare il componente aggiuntivo per Firefox Greasemonkey insieme allo script RaiMediasetLa7Video. Con le ultime modifiche apportate al sito della Mediaset purtroppo tale metodo non funziona più, ma fortunatamente è possibile farlo mediante l’utilizzo dell’estensione per Firefox Video DownloadHelper ed un piccolo programmino chiamato ISM. Come vi mostreremo di seguito, la procedura non è sempre la stessa ma bisognerà adottare uno dei seguenti 2 metodi a seconda del video che vogliamo scaricare. Per capire però quale bisognerà utilizzare dovrete per prima cosa scaricare ed installare il componente aggiuntivo Video DownloadHelper, e, una volta riavviato firefox, accedere alla pagina del video che vogliamo scaricare. Una volta partito il video, cliccate sulla freccetta presente vicino al pulsante che vi comparirà vicino la barra degli indirizzi:

  • se vi compariranno un paio di file .mp4 ed un unico file .f4v seguite il Metodo 1;
  • se vi compariranno un numero sempre crescente di file .mp4 seguite il Metodo 2.

Metodo 1

Risulta il caso più semplice, poiché sarà subito possibile ottenere il video cliccando sul file con estensione .f4v. Vi verrà quindi chiesto di scegliere dove salvare il file e, una volta ultimato il download, potrete tranquillamente riprodurlo utilizzando VLC.

Metodo 1

Metodo 2

La procedura in questo caso risulta essere un poco più complessa, sarà infatti necessario l’utilizzo di ISM, un piccolo programmino che non dovrà nemmeno essere installato. Una volta scaricato tramite il link presente in fondo all’articolo, estraetene il contenuto, ossia i file download.bat e ismdownloader.exe, e seguite questi semplici passi:

  • Come detto in precedenza, non appena partirà il video vi compariranno un numero crescente di file .mp4 con lo stesso nome.
  • Posizionate il cursore del mouse su uno qualsiasi di questi file e selezionate dal menu a tendina che vi comparira Copia URL.

    Metodo 2

  • Aprite una nuova scheda ed incollate l’indirizzo nell’apposita barra, ma prima di cliccare invio sostituite tutto ciò che segue la stringa “.ism/” con “manifest“. Ad esempio se l’URL copiato risulta essere http://91.211.156.219/smooth/asset02/2012/05/1370fb8cef9-1_h264.ism/QualityLevels(800000)/Fragments(video=1540000000) dovrete modificarlo ottenendo http://91.211.156.219/smooth/asset02/2012/05/1370fb8cef9-1_h264.ism/manifest
  • Copiate il link modificato ed aprite con il blocco note il file download.bat scaricato in precedenza.
  • La struttura di tale file sarà composta nel seguente modo: ismdownloader “LINK SORGENTE” “PERCORSO FILE DESTINAZIONE” pause
  • Incollate quindi il link al posto di LINK SORGENTE e scegliete dove salvare il video inserendo il percorso al posto di PERCORSO FILE DESTINAZIONE, ottenendo ad esempio: ismdownloader “http://91.211.156.219/smooth/asset02/2012/05/1370fb8cef9-1_h264.ism/manifest” “C:\ISM\Le Iene.mkv” pause
  • Quindi salvate, chiudete il blocco note ed eseguite il file download.bat.
  • Vi si aprirà a questo punto il Prompt dei comandi, e, una volta attesi i tempi necessari per scaricare e creare il file video in formato .mkv, se tutto andrà per il verso giusto noterete la comparsa del messaggio “Premere un tasto per continuare…“, dunque cliccate un tasto qualsiasi per uscire e troverete il file video nel percorso indicato in precedenza.

Anche in questo caso il file ottenuto è tranquillamente riproducibile con VLC.

Aggiornamento del 26/10/2012

Se doveste riscontrare qualche problema o qualche errore durante il download del video, controllate che nel link sia presente un indirizzo IP numerico come questo:

http://91.211.156.219/smooth/asset02/2012/05/1370fb8cef9-1_h264.ism/manifest

Quindi se vi capita di ottenere un link del genere:

http://se-pa1-6.se.mediasetsmt.alice.cdn.interbusiness.it/smooth/asset02/2012/10/13a7c9c8d2b-1_h264.ism/manifest

sostituite la parte in grassetto con l’indirizzo IP 91.211.156.219.

Ringraziamo Fabio e gino per la segnalazione.

Aggiornamento del 30/10/2012

Nel caso in cui Video DownloadHelper non dovesse rilevare alcun file, provate più volte finché non comparirà un file .wmv di pochi byte. Aprendo tale file con blocco note noterete la presenza di alcuni link del tipo:

http://91.211.156.222/12c73e23234-3_0.wmv?MSWMExt=.asf

Quindi copiatelo ed aprite VLC media player. Andate in Media > Converti/Salva, quindi selezionate la scheda Rete, inserite il link copiato sostituendo mmsh al posto di http (nel nostro esempio bisogna quindi inserire mmsh://91.211.156.222/12c73e23234-3_0.wmv?MSWMExt=.asf) e cliccate sul pulsante Converti/Salva. Quindi cliccate su Sfoglia per scegliere dove salvare il file e scegliete un profilo (personalmente ho testato e funziona correttamente il profilo Video – WMV + WMA (ASF)). A questo punto clicca su Avvia, attendete i tempi di conversione ed il gioco è fatto.

Ringraziamo Jenny per la segnalazione.

Conversione

Se però volete riprodurre tali video in dispositivi che non supportano i formati .f4v e .mkv, potrete tranquillamente convertirli nel formato desiderato (.avi, .mp4, ecc…) utilizzando un qualsiasi software per la conversione, come ad esempio Any Video Converter, scaricabile gratuitamente dal sito ufficiale.

Video-guida

Collegamenti utili