Abbiamo già descritto in un precedente articolo un programma che consentiva il calcolo dei codici MD5 e SHA-1 per verificare, ad esempio, che un file scaricato dal web non sia stato corrotto durante il trasferimento.

Vogliamo adesso presentarvi un altro software segnalatoci dallo stesso autore. Tale programma nonostante abbia lo stesso nome del precedente, ossia Hasher, risulta molto più completo, dispone infatti di maggiori funzionalità e supporta anche altre tipologie di codici hash.

A cosa serve?

Come già detto in precedenza, questo programma serve per controllare l’integrità dei file. Molto utile quando si vuole, ad esempio, controllare che un file sia stato copiato correttamente dal pc ad una penna USB, oppure, come detto in precedenza, per verificare il corretto scaricamento da internet di file se viene fornito un codice hash per effettuare il confronto.

Come funziona?

L’utilizzo del programma è davvero molto semplice. Una volta scaricato l’archivio, vi basterà estrarre il contenuto ed avviare il file Hasher.exe, senza dover effettuare alcuna installazione.

Hasher

A questo punto dovrete:

  • selezionare la sorgente, che può essere un file locale, una cartella oppure addirittura un file remoto;
  • spuntare le caselle relative alla tipologia di algoritmo di hash da utilizzare: MD5SHA1SHA256SHA384 e SHA512;
  • cliccare sul punsante Calcola.

Se invece volete effettuare il confronto con un altro file, un’altra cartella o un codice che abbiamo già a disposizione, dovrete utilizzare la parte inferiore del programma e quindi selezionare il file o la cartella oppure digitare il codice hash e cliccare su Calcola e/o compara hash.

Infine spuntando la casella presente in basso è possibile integrare Hasher con il menu contestuale del sistema, in tal modo sarà possibile effettuare il calcolo direttamente cliccando col tasto destro su un file e selezionare il codice hash desiderato.

Video-guida

Info, prezzo e download

Hasher è completamente gratuito, è compatibile con Windows XP/Vista/7 e richiede la presenta del Microsoft .NET Framework 3.5 o superiore. Potete scaricarlo direttamente dal sito ufficiale, il cui link è presente di seguito: