L’ultima novità del famoso social network è proprio questa: presto all’interno dei gruppi sarà permesso il file sharing agli utenti.

Questa funzione è stata richiesta a lungo dagli utenti e finalmente Mark Zuckerberg sembra essersi deciso ad aggiungerla al sito. In pratica, sarà possibile caricare file all’interno dei gruppi a cui si appartiene così da poterli condividere facilmente con gli amici appartenenti al gruppo. La funzione al momento è stata abilitata solo per un numero ristretto di account, ma in breve tempo sarà estesa a livello globale.

Ulteriori dettagli

Schermata di caricamento file nei Gruppi di Facebook

Sarà possibile effettuare l’upload di file di dimensioni non superiori a 25 MB ed inoltre sarà inibita la condivisione di file .exe e musicali; tale limitazione è necessaria per evitare che il social network venga usato per diffondere malware oppure per condividere musica protetta da copyright.

Pare che questo sia solo il primo di una serie di nuovi servizi che saranno presto implementati all’interno del social network, servizi che derivano direttamente dall’acquisizione nell’ottobre 2010 da parte di Facebook di Drop.io, un sito che permetteva l’upload e la condivisione di file senza registrazione e senza dover utilizzare specifiche applicazioni. Infatti Drop.io, come segnalato da mashable.com, offriva anche la possibilità di effettuare conference call tra gli utenti, quindi anche questa funzionalità potrebbe prima o poi essere implementata in Facebook.

Collegamenti utili