Lo sviluppo della nuova tecnologia delle prossime RAM è ormai in dirittura d’arrivo e finalmente è stato prodotto un primo modulo di DDR4 completamente funzionante.

Micron è l’artefice di questo primo modulo; l’azienda statunitense ora ha già cominciato a produrre i primi campioni per il testing in modo da ricevere feedback sul funzionamento ed eventuali problemi, così da poter essere pronta per il debutto della nuova tecnologia, che presumibilmente avverrà nel 2013.

Ulteriori dettagli

Questo primo modulo DDR4 è stato realizzato in collaborazione con Nanya attraverso un sistema produttivo a 30 nanometri. Si tratta di un modulo da 4 GB x8 (in futuro saranno prodotti anche moduli x16 e x32) con velocità che partono da 2400 megatransfer al secondo, mentre per quanto riguarda la frequenza vengono toccati i 3,2 Ghz.

Inoltre, come è stato dichiarato dal vicepresidente del gruppo DRAM di Micron, l’azienda ha cercato di uniformare la sua produzione alle specifiche rilasciate dal JEDEC ed ha assicurato che le RAM che saranno prodotte per la fase di testing saranno conformi alle RAM costruite quando il ciclo produttivo di massa sarà avviato.

Caratteristiche principali delle RAM DDR4

Memoria RAM

Come definito dal JEDEC, le prestazioni della nuova generazione di RAM saranno decisamente più elevate, dato che si parla di 3,2 GT/s e frequenze di quasi 4 Ghz. Inoltre le DDR4 consumeranno anche di meno, dato che saranno alimentate con una tensione di 1,2 Volt contro gli 1,5 Volt delle attuali DDR3.

L’architettura di trasferimento è la stessa delle DDR3, ossia 8n-prefetch (ad ogni ciclo vengono trasferiti 8 bit d’informazione).

Le altre caratteristiche riguardano un nuovo CRC (codice per il controllo degli errori), alcune modifiche strutturali con spostamento di alcune tensioni di alimentazione, maggiore banda ed efficienza.

Altri sviluppi

Prima di questo modulo della Micron, erano stati prodotti altri prototipi nel corso del 2011. Samsung e Hynix hanno infatti mostrato durante l’anno alcuni prototipi di DDR4 con frequenze tra i 2 e i 2,4 Ghz. Tuttavia, la produzione anche da parte di queste aziende non avverrà prima del 2013.

Stando ad alcune analisi, in 2 anni, dal 2013 al 2015, il mercato delle DDR4 passerà dal 5% ad oltre il 50%, mentre nel contempo la domanda di DDR3 scenderà sino al 40%.

In ogni caso, stimare una data realistica e certa per il rilascio ufficiale delle prime DDR4 sul mercato è prematuro. Dobbiamo attendere i prossimi mesi per vedere se i test cominciati avranno gli esiti sperati.

Collegamenti utili