Con la prossima uscita di Windows 8, diremo addio ad uno dei baluardi Microsoft degli ultimi anni, il Windows Live ID.

Infatti l’azienda di Redmond ha deciso di accantonare ufficialmente la sigla Windows Live a beneficio di un nuovo account unico per sincronizzare e gestire tutti i servizi Microsoft, che sarà chiamato Microsoft Account.

Grazie a questo cambiamento, potremo avere un solo account per accedere ed utilizzare tutto l’ecosistema Microsoft, a partire dal sistema operativo Windows 8, passando per i dispositivi mobili con Windows Phone ed includendo anche l’Xbox.

Ulteriori dettagli

Il Microsoft Account rappresenterà l’unica identità online necessaria per accedere ai vari servizi Microsoft, che attualmente vengono utilizzati attraverso un account Windows Live.

Per quanto riguarda i vecchi servizi (i software della Windows Live Suite, l’email, SkyDrive, ecc.), in sostanza, cambia il nome ma il funzionamento resta lo stesso, dato che ora potrete utilizzarli così come prima, ma invece di usare il Windows Live ID avrete a disposizione il vostro Microsoft Account.

Mentre invece, riferendoci in particolare ai nuovi servizi (Windows 8 e Windows Phone in primis), ci saranno diverse novità interessanti.

La novità maggiore è l’integrazione cloud all’interno del nuovo sistema operativo. Effettuando il login all’interno di Windows 8 con il proprio account, sarà possibile sincronizzare le impostazioni delle proprie applicazioni Metro, i propri segnalibri, password ed altro direttamente in cloud, così da poter avere il sistema operativo impostato nel modo da voi preferito sempre disponibile. L’hardware è solo un supporto, dato che potrete ottenere ed usare il vostro sistema da qualsiasi pc semplicemente effettuando il login con il vostro Microsoft Account.

Windows 8 - Login

Il video seguente mostra come effettuare il login all’interno di Windows 8 con il proprio account.

Le funzioni cloud associate al nuovo Microsoft Account non si limitano alla sincronizzazione del sistema operativo Windows 8, ma riguardano anche la sincronizzazione delle vostre applicazioni, della rubrica, dei calendari, della posta, dei messaggi istantanei e dei file attraverso tutti i vostri dispositivi collegati, siano essi desktop, notebook, smartphone e tablet. Un unico login e tutte le vostre preferenze ed i vostri dati saranno subito disponibili, come viene ben spiegato nel blog ufficiale Microsoft.

Nel video seguente viene mostrato in anteprima le nuove funzioni cloud di Windows 8 e Windows Phone.

Insomma, Microsoft sta cercando di creare un unico ecosistema condiviso accessibile rapidamente da ogni dispositivo che ci troviamo ad utilizzare, così da migliorare e facilitare l’esperienza e l’utilizzo dei propri servizi agli utenti.

Una bella svolta per l’azienda, che decide così di mettersi in gioco al fine di ridefinire l’esperienza degli utenti non solo con la piattaforma Windows (vedasi in tal senso l’introduzione dell’interfaccia Metro), ma con tutti i suoi servizi, sia software sia web. Visto le tendenze dell’ultimo periodo e le preferenze dell’utenza, potrebbe rivelarsi una scelta azzeccata e vincente.

Collegamenti utili