Facebook, tramite il suo fondatore e CEO Mark Zuckerberg, ha annunciato che sta per acquisire Instagram per 1 miliardo di dollari.

Queste le parole del CEO direttamente sul suo profilo Facebook: “Sono entusiasta nel condividere la notizia dell’acquisizione di Instagram e il loro team di talento presto si unirà a Facebook. Per anni ci siamo concentrati sulla costruzione della migliore esperienza per condividere le foto con amici e familiari. Ora, saremo in grado di collaborare ancora più strettamente con il team Instagram e offrire anche le migliori esperienze per la condivisione delle foto dal cellulare con le persone in base ai vostri interessi. Crediamo che queste sono esperienze diverse che si completano a vicenda. Ma per farlo bene, dobbiamo essere consapevoli su come mantenere e costruire, sui punti di forza di Instagram, le caratteristiche importanti per integrare tutto in Facebook. Ecco perché siamo impegnati a costruire e far crescere Instagram in modo indipendente. Milioni di persone in tutto il mondo amano l’applicazione Instagram e il brand ad esso associato, e il nostro obiettivo è quello di contribuire a diffondere questa applicazione a più persone.

Le parole di Mark Zuckerberg sul suo profilo Facebook

Crediamo, inoltre, a molti altri servizi al di là di Facebook è un punto importante dell’esperienza che vogliamo portare. Abbiamo pianificato di portare quella caratteristica di postare sugli altri social network, la possibilità di non condividere le foto su Facebook e la possibilità di avere dei “followers” e seguire i tuoi amici indipendentemente da Facebook

Siamo impazienti di lavorare con il team di Instagram e con tutte le nuove esperienze che saremo capaci di costruire insieme”, conclude così Zuckerberg.

La domanda che però sorge spontanea è: “Perché spendere 1 miliardo di dollari per acquisire questa società?”. La risposta non è poi così banale. Instagram stava diventando un’azienda avversaria a Facebook ed è proprio per questo che il CEO non ci ha pensato due volte a volerla acquisire, come si dice: “Vuoi avere successo? Sbarazzati degli avversari”.

In effetti, come dice lo stesso Zuckerberg, le foto sono e rimarranno sempre il motore dei social network e Instagram stava raccogliendo seguaci nel settore mobile, Apple e Android particolarmente. Quest’app infatti è disponibile gratuitamente sia su App Store che su Google Play e, riguardo ai dispositivi Apple, è compatibile solamente con iPhone e iPod. Come nota a piè di pagine, aggiungo che a breve faremo una video-recensione dell’applicazione, quindi vi invitiamo a rimanere collegati.