I netbook torneranno ad essere popolari secondo Intel che si decide a rivederne il look, dotazione e prezzi. Le novità? Supporto Blu-ray 2.0, full HD, wireless display, avvio rapido e funzioni Smart Connect.

Ci sarà anche un ampliamento di tutto ciò che riguarda l’hardware che porterà a software molto più flessibili. Sembra quindi che su questi nuovi netbook potranno “girare” Windows 7, Windows 8 insieme a Tizen Linux e Google Chrome OS con un prezzo che si aggira tra i 200 e i 400 dollari.

Asus Eee Pc 12 pollici

Ma questi non sono computer! Possiamo intenderli come dei veri e propri multipiattaforma che assumono una forma diversa a seconda dell’utente che si trova davanti. Chi non vuole fare una spesa eccessiva potrà comprare un pc del genere, con display da 7 pollici, al prezzo di 199 dollari con Linux. Per chi, invece, non ha problemi di spesa si potrebbe permettere un modello da 10 pollici con Windows 8, avvio rapido e funzioni Smart Connect.

Netbook da 12 pollici

Il top? Display da 12 pollici, Blu-ray e tutto ciò che avete appena letto. Una versione rivisitata degli ultrabook? Forse. Il problema sembra essere l’adozione di processori Atom che non entusiasmano la clientela. Sarà la svolta per una nuova versione di netbook come alternativa agli ultrabook da migliaia di euro?