Google Now, l’assistente vocale di Google, aggiunge una nuova funzionalità, ossia il riconoscimento della musica e delle canzoni.

Il servizio, arrivato poco tempo fa anche su iOS, in concorrenza con Siri, sta cercando di guadagnare terreno offrendo opzioni innovative ed interessanti per la maggior parte dell’utenza. In tal senso deve essere vista questa nuova funzionalità aggiunta.

Come funziona?

Per riconoscere una canzone, vi basta farla ascoltare al cellulare. Se già utilizzate Google Now, sapete che nella sua schermata vi è un’icona di un microfono che, se cliccata, mette in ascolto il cellulare in attesa di un’istruzione, una ricerca o altro.

Nel nostro caso, dovrete cliccare sul microfono e far ascoltare una parte della canzone allo smartphone; non appena sarà riconosciuta la musica, vi comparirà una nota musicale a fianco del microfono che dovrete premere. Quindi Google Now, attraverso la connessione ad internet, individuerà subito il brano e vi porterà direttamente su di una pagina con tutte le informazioni sulla canzone.

Tra l’altro, sulla pagina delle informazioni, vi sarà anche un collegamento rapido per acquistare il brano su Google Play.

Google Now riconosce una canzone

Google Now riconosce una canzone

Google Now o Shazam?

Ora non resta a noi utenti decidere se affidarci a Google Now anche per quest’ulteriore servizio o restare fedeli alle app alternative già esistenti, una su tutte Shazam, che è specializzata appunto nel riconoscere canzoni ed è disponibile sia per Android sia per iOS.

Certo, potrebbe essere comodo avere tutto in un’unica app, ma bisogna vedere anche quanto il servizio sia maturo, messo a confronto con alternative specializzate nel settore.

Collegamenti utili