Acer ha deciso di realizzare una nuova versione del suo Chromebook C7, risolvendo i pochi difetti riscontrati nella prima versione di questo portatile.

In sostanza, si tratta di un potenziamento della batteria e della memoria, che porta con sé, purtroppo, anche un ritocco del prezzo.

Ulteriori dettagli

La versione precedente del Chromebook C7 è stata particolarmente apprezzata oltreoceano, dove ha rappresentato circa il 5% dei pc totali spediti dall’azienda taiwanese. Tuttavia aveva come problema principale una scarsa autonomia, pari a circa 4 ore.

Per questo Acer ha deciso di presentare questa seconda versione del portatile con una batteria da 6 celle che dovrebbe aumentare l’autonomia a circa 7 ore; inoltre, è stata aumentata anche la memoria RAM, che passa da 2 a 4 GB.

Altre caratteristiche

Il processore è un dual-core Celeron a 1,1 GHz, mentre lo spazio di archiviazione è dato da un hard-disk di 320 GB; il display è da 11.6 pollici con risoluzione di 1366 x 768 pixel.

Inoltre, vi sono inclusi anche 100 GB di spazio in cloud su Google Drive. Ovviamente sono presenti anche le classiche forme di connettività, come USB, Wi-Fi, ethernet, slot SD, HDMI, VGA; disponibili anche webcam e microfono.

Il sistema operativo è ovviamente Chrome OS.

Info e prezzo

La versione base del Chromebook C7 costava 199 dollari; con questi potenziamenti, il prezzo è salito a 280 dollari, ancora molto competitivo, ma certamente non al livello precedente.

Per ora Acer ha deciso di proporlo solamente ad un pubblico ristretto negli Stati Uniti; se dovesse funzionare, potremo vederlo presto sul mercato.

Collegamenti utili