Kei Masuda, il produttore creativo del nuovo PES 2014, durante un’intervista concessa a Edge ha confermato che il prossimo PES utilizzerà il FOX Engine, lo stesso motore grafico che sarà anche alla base di Metal Gear Solid: Ground Zeroes.

I motivi della scelta

La decisione di voler adottare il FOX Engine, in sviluppo presso Kojima Productions da diversi anni, proviene da desiderio di voler rinnovare il reparto grafico del noto videogioco calcistico. Sarebbe stato uno sforzo troppo grande adattare l’attuale motore grafico alle console di nuova generazione, mentre questa tecnologia risulta già pronta per la next gen ed inoltre permetterà di allineare i processi produttivi anche per tutti i dispositivi su cui uscirà tale gioco. Pro Evolution Soccer 2014 uscirà infatti anche per le console di nuova generazione, per smartphone e tablet.

PES 2014 - FOX Engine

PES 2014 – FOX Engine

In ogni caso verrà utilizzata una versione fortemente modificata del Fox Engine. Nell’articolo della rivista si parla anche di una nuova tecnologia per effettuare il rendering dei volti dei giocatori che, come potete vedere anche dalla seguente immagine, consentirà di ottenere risultati davvero eccezionali.

Confronto tra volto reale e volto realizzato con FOX Engine

Confronto tra volto reale e volto realizzato con FOX Engine

Per avere maggiori informazioni sui piani dell’azienda dovremmo aspettare la fine di questo mese, quando si terrà il Game Developer’s Conference di San Francisco, durante il quale verranno svelati sicuramente altri dettagli.

Collegamenti utili