Pochi giorni fa Samsung ha pubblicato il primo video riguardante l’evento che si terrà il 14 marzo a New York in cui verrà ufficialmente presentato il nuovo Samsung Galaxy S IV.

Purtroppo, come potrete vedere di seguito, nel video non viene mostrato nemmeno un piccolo particolare di questo nuovo smartphone, ma in giro per il web ci sono già molti rumors su quelle che potrebbero essere le sue caratteristiche.

Come potrebbe essere

Samsung Galaxy S IV - @evleaks - 1

Samsung Galaxy S IV – @evleaks – 1

Stando alle indiscrezioni pubblicate dall’account Twitter @evleaks, che in passato si è rivelato una fonte attendibile, il nuovo Galaxy S IV dovrebbe disporre di un display Super AMOLED Full HD forse da 4.99 pollici, anche se Sammobile invece afferma che non sarà AMOLED, di uno spazio per l’archiviazione di 16, 32 o 64 GB (in base al modello), 2 GB di memoria RAM, una fotocamera posteriore da 13 megapixel e come sistema operativo Android 4.2 Jelly Bean.

Samsung Galaxy S IV - @evleaks - 2

Samsung Galaxy S IV – @evleaks – 2

Per quanto riguarda invece il processore ci sono informazioni contrastanti. Stando ad alcune immagini che girano per la rete sembrerebbe che il Galaxy S IV monterà il nuovo Exynos a 8 core, chiamato Exynos 5 Octa.

Samsung Galaxy S IV - Exynos 5 Octa

Samsung Galaxy S IV – Exynos 5 Octa

Mentre stando a quanto affermato da Sammobile non avrà un SoC Exynos, e quindi si potrebbe pensare che presenterà un SoC Qualcomm Snapdragon 600.

Stando ad altre indiscrezioni, inoltre, anche il prossimo top di gamma della Samsung dovrebbe essere realizzato in materiale plastico. Questa scelta consentirebbe sia una produzione più rapida ed efficiente, ma permette anche di ottenere terminali in grado di assorbire meglio gli urti e di essere meno soggetti a graffi e ammaccature.

Smart scroll

La notizia più interessante proviene però dal New York Times, che ha dichiarato la presenza di una nuova tecnologia di eye-tracking, ossia una tecnologia in grado di tracciare il movimento oculare, in tal modo gli utenti potranno scorrere le pagine senza nemmeno toccare o inclinare lo schermo, ma quando l’utente punterà lo sguardo verso il basso i contenuti scorreranno automaticamente.

Stando alla seguente immagine comparsa sul web, questa funzionalità potrebbe chiamarsi Smart Scroll, un nome probabilmente derivato dalla funzione Smart Stay già presente nell’attuale Galaxy S III.

Samsung Galaxy S IV - Smart scroll

Samsung Galaxy S IV – Smart scroll

Ovviamente Samsung non smentisce né tantomeno conferma nessuna di queste indiscrezioni. Per avere conferma non ci resta che attendere questi ultimi giorni che ci separano dall’imminente evento.

Collegamenti utili