Dopo poco tempo dall’uscita di Windows 8, si cominciò a parlare subito di un cambio di strategia da parte di Microsoft per quanto riguarda nuovi rilasci ed aggiornamenti per il suo sistema operativo.

Tutto questo è stato poi confermato ed ora manca poco al primo grande aggiornamento per Windows 8, che si chiamerà Windows Blue.

Cosa è Windows Blue?

Pur avendo un nuovo nome, non è un vero e proprio sistema operativo che sostituirà Windows 8, bensì è un macro-aggiornamento dello stesso che ne modificherà sostanzialmente la struttura, il kernel e vi aggiungerà nuove funzioni. Per fare un esempio, non è un semplice Service Pack (così erano chiamati i pacchetti di aggiornamenti dei precedenti Windows), non è nemmeno un nuovo sistema operativo, ma si pone in mezzo alle due situazioni.

Per quanto riguarda il nome in codice, dovrebbe chiamarsi Windows 6.3, il che sarebbe la scelta più ovvia, dato che l’attuale Windows 8 corrisponde alla versione Windows 6.2.

Ulteriori dettagli sull’aggiornamento

Windows Blue, stando ai rumor che circolano in questo periodo, in particolare quelli proveniente da Win8China.com, che è considerata una fonte attendibile, includerà molte modifiche alla struttura del sistema operativo, per incrementare ulteriormente le sue prestazioni.

In primis, sarà ottimizzato il kernel del sistema, diminuendo i tempi di boot, i consumi e lo spreco di spazio su disco per l’attività virtuale.

L’interfaccia rimarrà uguale a quella attuale, con la Modern UI che pian piano sta aumentando la sua popolarità.

Per quanto riguarda i dispositivi con schermi piccoli (tablet da 7, 8 pollici) oppure molto grandi (monitor Full HD e simili), è stata migliorata la gestione delle app e lo scaling dell’interfaccia in base alla risoluzione.

Passando alla parte software, saranno integrate nuove funzionalità di ricerca di Bing, che includeranno consigli di ricerca per app in modo intelligente.

Infine, insieme a Windows Blue, potrebbe fare capolino sul mercato anche la versione 11 di Internet Explorer.

Alcune immagini

Win8China.com ha pubblicato alcune immagini di Windows Blue, che si riferiscono alla Build 9319 del sistema operativo.

Info e prezzo

L’aggiornamento a Windows Blue dovrebbe essere rilasciato entro quest’anno, probabilmente nel mese di agosto. Intanto, nel giro di pochissimo, potremo già testare le novità autonomamente grazie alla pubblicazione della Milestone Preview, che dovrebbe essere resa pubblica.

Per quanto riguarda il prezzo, stando alle indiscrezioni, Windows Blue dovrebbe essere gratuito, ma potrà essere installato solamente sulle versioni genuine e regolarmente acquistate di Windows 8.