Il 20 febbraio a New York è stata annunciata la nuova PlayStation 4 di Sony, con una descrizione delle caratteristiche ed alcune prime anticipazioni già disponibili.

Ve ne abbiamo parlato in questo articolo, anche se allora non era stato chiarito ancora un punto molto importante per i videogiocatori, ossia la posizione ufficiale dell’azienda in relazione al mercato dei giochi usati ed alla connessione internet.

Ora un’intervista ad un dirigente Sony riportata su Eurogamer.net sembra chiarire questi aspetti.

Si potrà giocare anche offline

“Si potrà sempre giocare offline, anche se è consigliato rimanere connessi. PlayStation 4 permetterà di passare alla modalità completamente offline. Il mondo social per noi è fondamentale, ma abbiamo capito che ci sono molte persone anti-social. Quindi, se si desidererà non essere connessi, sarà possibile disconnettersi”.

Il direttore dei Sony Worldwide Studios, Shuhei Yoshida, ha confermato che con la nuova console sarà possibile scegliere autonomamente se essere connessi in rete oppure se restare offline.

In entrambi i casi, i giochi saranno completamente fruibili, anche se è chiaro che con la connessione si potrà beneficiare dell’aspetto spiccatamente social della PlayStation 4.

Giochi usati ancora permessi

“I giocatori che comprano in forma fisica vogliono giocare ovunque; il mercato dell’usato con PS4 non verrà toccato”.

La conferma arriva sempre da Shuhei Yoshida e questo farà tirare un sospiro di sollievo alla stragrande maggioranza dei videogiocatori, dato che moltissimi sono soliti sfruttare il mercato dell’usato per acquistare i titoli da giocare.

Come per le precedenti console, anche per la PlayStation 4 i giochi usati saranno permessi senza modifiche rispetto al passato.

Collegamenti utili