Tra esattamente un mese, il 7 Marzo, in Canada ci sarà la terza edizione del Pwnium, contest che vede tra i più esperti hacker cercare di “bucare” i prodotti Google. Ebbene, il colosso di Mountain View ha messo in palio addirittura 3 milioni di dollari, per l’esattezza 3,14159, a chi riuscirà a violare Chrome OS, il nuovo sistema operativo di BigG.

Partendo da un modello Chromebook  Serie 5 550 della Samsung connesso via WiI-Fi, chi riuscirà a violare il SO con un exploit temporaneo, che quindi al riavvio svanisce, sarà assegnato un premio di 100mila dollari. Se invece l’exploit sarà persistente anche ad un riavvio , la cifra sarà di 150mila dollari. Non mancheranno opportunità anche per gli appassionati del browser di BigG, Chrome, infatti anche in questo caso ci sono premi fruibili. Basterà bucare il suddetto browser, in sicurezza o stabilità, per ricevere 100mila dollari. L’anno scorso gli hacker ci misero appena 5 minuti a far cadere Chrome, speriamo sia per noi che per le finanze Google che quest’anno le cose vadano in maniera differente.