Può risultare utile avere sempre a disposizione il cestino anche quando teniamo troppe finestre aperte e non abbiamo il desktop visibile. Infatti in altri sistemi operativi, come Linux e Mac OS, è sempre disponibile poiché presente in una Dock o nella barra delle applicazioni.

Anche sui sistemi Windows è possibile farlo seguendo pochi e semplici passi.

Come si fa

  • Per prima cosa cliccate col tasto desto sulla barra delle applicazioni e rimuovete la spunta da Blocca la barra delle applicazioni se presente;
  • Cliccate ora nuovamente col tasto destro del mouse sulla barra delle applicazioni e quindi andate in Barra degli strumenti e successivamente cliccate su Nuova barra degli strumenti;
  • Inserite il seguente percorso %appdata%\Microsoft\Internet Explorer\Quick Launch e quindi cliccate su Selezione cartella;
  • Cliccate col tasto destro sul bordo puntinato della barra inserita e rimuovete le spunte da Mostra testo e Mostra titolo, quindi spuntate la voce Icone grandi dal menu Visualizza;
  • Trascinate dal desktop l’icona del Cestino ed inserite nella barra Quick Launch;
  • Infine ribloccate la barra delle applicazioni rimettendo la spunta a Blocca la barra delle applicazioni.

In questo modo vi ritroverete il cestino nella barra delle applicazioni come mostrato nella seguente immagine, in tal modo potrete svuotarlo o trascinarci dentro file e cartelle anche quando il desktop non è visibile.

Il cestino nella barra delle applicazioni

Il cestino nella barra delle applicazioni

Video-guida